Come ottenere 25000 euro: soluzioni ed alternative al prestito personale

Quando si ha la necessità di ottenere un prestito di 25000 euro, soprattutto nel caso in cui la necessità sia dettata da questioni di tipo lavorativo (come l’avvio di una nuova attività) allora affianco alle possibilità di richiedere la cifra desiderata ad una banca o una finanziaria in modo diretto, si aggiunge quella di richiesta di microcredito.

Quest’ultimo può prevedere delle facilitazioni di ottenimento anche senza garanzie personali o patrimoniali (come nel caso della Regione Lazio) oppure legate alle modalità di restituzione od ancora ai tassi fino alla possibilità di un tasso zero (come nel caso della Regione Campania). Ovviamente le procedure per richiedere ed ottenere i prestiti sono molto differenti tra loro, così come la durata dei piani di ammortamento, in quanto per il microcredito (regionale statale, ecc) la durata dei rimborsi spesso si ferma a sole 60 rate. Invece per quanto riguarda i privati bisogna decidere, in funzione del tipo di uso che si intende fare, se optare per un prestito o un mutuo da 25000 euro, tenendo presenti le eventuali possibilità di rientrare nella detrazione fiscale.

Microcredito o prestito personale?

Il microcredito in alcune regioni viene concesso anche ai privati per esigenze di tipo sociale, ma con cifre sono almeno dimezzate rispetto a quelle massime concesse per l’avvio di attività produttive (stesso principio che è alla base del prestito Movimento 5 Stelle che può, per altro, arrivare fino a 35 mila euro).

In tutti i casi se si vuole rientrare nell’assegnazione del microcredito (imperativo per chi è completamente senza garanzie) bisogna controllare se la propria regione ha un bando attivo aperto, oppure in alternativa rivolgersi a quelle forme che non sono circoscritte al territorio (come il già citato prestito Movimento 5 Stelle). In entrambi i casi bisogna rivolgersi alle banche convenzionate o con accordi attivi, che si appoggiano al fondo di garanzia, grazie al quale c’è l’agevolazione di accesso al credito stesso.

Invece nel caso di un prestito da 25000 euro richiesto per questioni personali, non ci sono restrizioni particolari, ma bisogna avere delle garanzie reddituali e patrimoniali che la banca o la finanziaria giudicherà adeguate (a seconda dei casi con o senza garante). Anche dal punto di vista della durata del piano di rimborso c’è più varietà e libertà nel caso del prestito personale, con ottime chance di superare le 84 ed arrivare fino alle 120 rate (sempre possibile nel caso della cessione del quinto fatti salvi i limiti anagrafici previsti dalle differenti banche o finanziarie).


Guida importo prestiti
Prestito 500 euro
Prestito 1000 euro
Prestito 1500 euro
Prestito 2000 euro
Prestito 3000 euro
Prestito 4000 euro
Prestito 5000 euro
Prestito 6000 euro
Prestito 7000 euro
Prestito 8000 euro
Prestito 10000 euro
Prestito 15000 euro
Prestito 20000 euro
Prestito 25000 euro
Prestito 30000 euro
Prestito 35000 euro
Prestito 40000 euro
Prestito 50000 euro
Prestito 60000 euro

Inserito nella categoria: Confronto, Top