Pagodil: l’alternativa al finanziamento a tasso 0

Pagodil rappresenta una soluzione interessante, che viene proposta da Cofidis, e che permette di dilazionare, e non di finanziare, un acquisto. Come uniche condizioni da rispettare, per ottenerne l’accesso ci sono:

  • il rivolgersi a un esercente che ha una convenzione attiva con il servizio Pagodil;
  • presentare un assegno oppure utilizzare il nuovo servizio di accesso con bancomat per effettuare l’acquisto.

Bisogna però ricordarsi di richiedere in modo specifico che l’acquisto venga fatto con l’uso di Pagodil la cui disponibilità deve essere messa in evidenza con l’esibizione del logo da parte dell’esercente stesso.

Conti online gratuiti che offrono bancomat abilitati a Pagodil

Canone annuo Costo Carta Bancomat Prelievi ATM
0,00 euro 0,00 euro 0,00 euro
0,00 euro 0,00 euro 0,00 euro

Quali documenti servono e quali i costi del servizio di dilazione?

Se al momento dell’acquisto si vuole approfittare della dilazione, si dovranno esibire il documento di identità e la tessera sanitaria o codice fiscale e, come accennato, l’assegno o bancomat collegati al conto sul quale verrà effettuato l’addebito mensile delle rate da rimborsare. Non è previsto un costo di accesso alla dilazione stessa, non ci sono spese di istruttoria, e nemmeno l’applicazione di tassi di interesse, perché, aspetto da non sottovalutare, non si tratta di una forma di finanziamento. Infatti con Pagodil si ha il vantaggio di dilazionare il pagamento, nel numero di rate pattuito (la media è di 6 mensilità che possono variare in virtù degli accordi con i negozi stessi convenzionati), sostenendo complessivamente lo stesso costo del bene acquistato.

Attenzione: non si tratta di un finanziamento a tasso zero, anche se i vantaggi che si ottengono sono abbastanza simili.

Conclusioni e pareri

Indipendentemente dalle ragioni per le quali si decide di utilizzare il servizio, il risultato è comunque positivo, in quanto non c’è bisogno di presentare una certificazione reddituale, per cui si ha una risposta in tempi molto brevi (quasi in tempo reale), potendo permettersi un acquisto che altrimenti potrebbe risultare eccessivamente oneroso. Inoltre la burocrazia è ridotta veramente al minimo. L’unico inconveniente potrebbe consistere nel fatto che nel sistema potrebbe non ‘passare’ il metodo di pagamento usato (ad esempio l’assegno), ma prima di rinunciare è consigliato dalla stessa Pagodil di esibire il bancomat. Per segnalare anomalie, difficoltà o disservizi, si deve contattare il numero 840008822 (non è un numero verde).

La dilazione offerta dall’esercente è subordinata all’approvazione del servizio PAGODIL da parte di Cofidis S.p.A.


Inserito nella categoria: Banche, Top