Acquistare a rate con Mediaworld: come funzionano i finanziamenti

Il grande successo dell’e-commerce, soprattutto nel settore tecnologico, ha condotto verso un risultato scontato: l’abbinamento dell’acquisto online alla possibilità di poter procedere ad una richiesta di un finanziamento, in modo contestuale, prima della chiusura dell’ordine.

Mediaworld è stato tra i primi ad offrire questo genere di servizio, che a differenza di catene concorrenti, normalmente replica condizioni simili sia che si proceda all’acquisto tramite negozio che sul suo sito di e-commerce. Tuttavia in alcuni casi è possibile trovare delle promozioni che riguardano un canale piuttosto che l’altro e che, nella maggioranza dei casi, riguardano l’offerta di finanziamenti a tasso zero.

Scopri come acquistare a rate senza interessi

Mediaworld finanziamenti a tasso zero e non: questione di promozioni

Mediaworld ha due società convenzionate, che permettono di effettuare gli acquisti sia online che da negozio tramite la richiesta del finanziamento, e che sono Agos e Findomestic (entrambi sfruttano i vantaggi e la celerità della firma digitale). Ma come scegliere laddove ne venga data la possibilità? Innanzitutto è più facile trovare finanziamenti a tasso zero ‘reale’ con Agos in promozione rispetto a Findomestic che, invece, in media applica tassi di interesse leggermente più bassi con una maggiore costanza (ma sempre in linea con quelli dei prestiti personali). Di contro, Findomestic, prevede anche costi di incasso rid a commissioni fisse. Oltre all’eventuale presenza di prestiti a tasso zero sono però da considerare alcuni altri aspetti e cioè:

  • il limite dell’importo minimo finanziabile;
  • l’eventuale esclusione di prodotti in offerta;
  • la presenza di promozioni in corso da parte della casa produttrice del bene acquistato (sfruttata da Sony ad esempio per il lancio della ps4, dalla Whirlpool per il lancio dei prodotti sesto senso o Apple per Iphone 6).

Cosa serve per richiedere prestiti con mediaworld?

Una volta deciso l’acquisto (sia on line che da negozio) bisogna rivolgersi alla sezione dei finanziamenti (sul sito si viene indirizzati automaticamente selezionando la voce “finanziamenti” tra le voci di pagamento). Basta seguire la procedura, e presentare la documentazione minima richiesta: età di almeno 18 anni, reddito dimostrabile (anche senza busta paga purché si abbia un altro documento valido) e documenti di identità. La tempistica per la decisione della richiesta è breve in entrambi i casi.

Acquistare a rate senza interessi

Il modo più conveniente per acquistare a rate senza interessi è Pagodil, il servizio di dilazione di pagamento che consente ai consumatori di pagare a rate senza dover siglare alcun tipo di finanziamento. Proprio questo aspetto lo rende uno strumento adatto anche a chi ha debiti in corso o chi magari è sprovvisto di busta paga.

I requisiti previsti per la dilazione di pagamento sono:

  • telefono cellulare;
  • codice fiscale;
  • documento d’identità in corso di validità;
  • carta bancomat evoluta.

Una soluzione a costo zero per ottenere una carta bancomat evoluta e quindi poter accedere a Pagodil è aprire online il conto gratuito . Nel dettaglio le condizioni di questo conto sono riassunte nella tabella seguente.

Canone annuo Costo annuo carta bancomat evoluta Requisiti reddituali
0,00 euro 0,00 euro Nessuno

Una volta ottenuta la carta, che ti sarà spedita direttamente a casa, potrai acquistare a rate senza dover siglare alcun tipo di finanziamento: questo significa che se ad esempio decidi di comprare uno smartphone di 300 euro, puoi dilazionarlo in 20 rate da 15 euro, quindi con 0 interessi.

La dilazione offerta dall’esercente è subordinata all’approvazione del servizio PAGODIL da parte di Cofidis S.p.A.


Inserito nella categoria: Finalizzato, Top