Agos, Findomestic, Compass od Unicredit: qual è il miglior finanziamento da 20000 euro?

La somma che si avvicina maggiormente all’importo medio richiesto, per un rimborso in 120 mesi, è rappresentata da un prestito di 20000 euro, che trova numerosi impieghi, da quelli di natura strettamente personale, a quelli legati alla casa (ristrutturazione, riqualificazione energetica, ecc), ma anche all’uso di fondi freschi per un’attività.

C’è però da sottolineare che si tratta di un importo che comincia ad essere abbastanza rilevante, tanto da spingersi alla soglia della somma minima concessa sotto forma di un vero e proprio mutuo (ipotecario o chirografario). Per questo riuscire ad ottenerla senza garanzie personali e reddituali può essere complicato (vedi anche Prestiti senza busta paga), ma non del tutto impossibile se si usano altre tutele, come quelle di tipo reale (ipoteca e cambiale).

Caratteristiche del finanziamento da 20 mila euro: a chi chiedere?

Se da una parte la quasi totalità delle finanziarie e delle banche prevede una o più tipologie di prestito che comprende la somma di 20000 euro, c’è anche una notevole diversificazione sulle durate (con un notevole impatto della rata) e sui tassi di interesse (per i quali si utilizzano prevalentemente quelli fissi), il tutto complicato dall’offerta più specifica (aperta ad una sola categoria di possibili beneficiari) della cessione del quinto.

Per cui le variabili da considerare sono veramente tante e, nella scelta, non si può prescindere da una valutazione personale, che deve tenere presente:

  • le garanzie aggiuntive che possono essere richieste da alcuni istituti di credito più rigidi rispetto ad altri;
  • l’impatto della rata sul proprio bilancio personale, specialmente quando la durata massima non si prolunga almeno fino a 120 rate;
  • la comparazione di diversi preventivi, per valutare i vari aspetti e poter avere il polso reale della convenienza di una proposta rispetto ad un’altra.

E’ infine da valutare l’esistenza di convenzioni legate alla propria specifica categoria di appartenenza.

Meglio Findomestic od Agos?

Le finanziarie e le banche che erogano prestiti personali, di norma si spingono almeno fino a 30 mila euro, come ad esempio Agos. Invece Findomestic si spinge ben oltre raddoppiando il tetto massimo fino a 60 mila euro. Di contro Agos prevede un rimborso anche in 120 mesi, mentre Findomestic di ferma ad 84. Tan e Taeg variabile in funzione delle durate scelte.

Altri esempi

  • Compass con il suo prestito Flex permette di richiedere fino a 25000 euro, usufruendo della maggiore flessibilità di rimborso;
  • Grandi banche come Intesa Sanpaolo ed Unicredit suddividono gli importi dei prestiti in varie tipologie, arrivando per un buon numero a coprire i 20000 euro. Con Intesa Sanpaolo abbiamo un esempio con il Facile che spazia tra i 2000 e i 75000 euro, ma che si ferma a 30000 nel caso della versione Superflash dedicata ai giovani. Invece Unicredit fa ruotare su questa cifra l’intera gamma CreditExpress con le sole eccezioni della versione Mini (fino a 3000 euro) e Top (che parte da 31000 euro).


Guida importo prestiti
Prestito 500 euro
Prestito 1000 euro
Prestito 1500 euro
Prestito 2000 euro
Prestito 3000 euro
Prestito 4000 euro
Prestito 5000 euro
Prestito 6000 euro
Prestito 7000 euro
Prestito 8000 euro
Prestito 10000 euro
Prestito 15000 euro
Prestito 20000 euro
Prestito 25000 euro
Prestito 30000 euro
Prestito 35000 euro
Prestito 40000 euro
Prestito 50000 euro
Prestito 60000 euro

Inserito nella categoria: Confronto, Top