Come aprire un bed and breakfast: guida ai finanziamenti

L’apertura dei Bed and Breakfast è regolamentata da leggi prevalentemente di carattere regionale, per cui anche per i finanziamenti il referente è l’ufficio preposto alla concessione di contributi agevolati od a fondo perduto (se presenti) della Regione in cui si vive. In alcuni casi si possono richiedere finanziamenti direttamente dalle banche, scegliendo la tipologia di prestito dedicato alle start up.

Caratteristiche

L’attività tipica del bed and breakfast, tradizionalmente (e non ci sono eccezioni anche per il 2015) non gode di finanziamenti specificatamente dedicati (hanno fatto eccezione soprattutto la Toscana e la Lombardia, dove le amministrazioni regionali hanno istituito stanziamenti specifici, ai quali si sono aggiunti, ma con carattere meno stabile il Lazio, la Puglia e la Sicilia).

Laddove non sono previsti si può optare per l’apertura di un affittacamere, che è considerata a tutti gli effetti un’attività commerciale, con tutti gli obblighi ad essa connessi di tipo burocratico ed amministrativo. In questo caso si rientra nell’accesso ai finanziamenti a fondo perduto per l’inizio di nuove attività oppure per quelli finalizzati al turismo.

Come richiedere i prestiti per bed and breakfast?

Il primo passo da fare è quello di informarsi sulle caratteristiche che deve avere il bed and breakfast, secondo i regolamenti regionali. Quindi bisogna informarsi presso gli specifici uffici sull’esistenza di contributi destinati all’attività di bed and breakfast, o se sono presenti altre forme di contributi a fondo perduto per attività similari. Ma attenzione, perché nella maggioranza dei casi, a meno che non sia presente un fondo con carattere rotativo, la partecipazione deve avvenire tramite adesione al bando di interesse, per cui il rispetto dei requisiti necessari deve essere valutato e raggiunto con anticipo, e in modo preciso, non potendo poi fare aggiustamenti in un secondo momento.

I finanziamenti per bed and breakfast da banche

La via preferenziale deve essere rappresentata dalle banche che hanno aderito agli accordi o disposizioni ministeriali, per l’istituzione di fondi di “garanzia”, o che abbiano in corso convenzioni con le varie associazioni di categoria. I bed and breakfast, essendo una attività non commerciale, difficilmente ci rientra in modo netto, anche se in alcuni casi si possono trovare accordi.


Inserito nella categoria: Aprire attività, Top