Finanziamenti Audi: guida alle possibili alternative

Per procedere all’acquisto di un’automobile appartenente al marchio Audi, anche in riferimento alla vasta gamma di vetture usate, è possibile riferirsi ad uno dei vari finanziamenti Audi offerti dalle finanziarie dello stesso gruppo tedesco che sono Audi Financial Services e Audi Leasing.

Per poter accedere a queste forme di finanziamento è sufficiente rivolgersi alle Concessionarie del gruppo teutonico, dove si otterrà anche una consulenza specifica dedicata all’acquisto dell’auto oppure al noleggio a lungo termine. Quest’ultima opzione è infatti rivolta non solo alle società ed ai titolari di partite Iva ma anche ai privati ( stesso discorso per il leasing).

Panoramica sulle offerte

Nell’ampia offerta troviamo sia prodotti classici, rivolti a chi vuole fin da subito conoscere il prezzo e il costo delle rate mensili da pagare, sia soluzioni più moderne e dinamiche adatte a chi vuole invece una maggiore flessibilità potendo anche scegliere se tenere l’auto e diventare proprietario a titolo definitivo, oppure se cambiare modello. Analizziamo insieme le alternative disponibili al 24 marzo 2020.

Audi Value

Con questo sistema si conosce subito il valore che avrà l’auto dopo tre anni. Per la precisione accedendo ad Audi Value si può decidere al termine dei tre anni se diventare proprietari dell’auto o se restituirla, oppure se usare il valore della propria Audi per passare a un altro modello. Quello che rimane certo in tutte e tre le alternative è proprio il ‘valore futuro garantito’.

Il finanziamento è inoltre ampiamente personalizzabile, poiché si può decidere su:

  • anticipo;
  • rata;
  • durata;
  • chilometraggio;
  • servizi aggiuntivi come coperture assicurative e manutenzione.

Attenzione: ci possono essere delle restrizioni (legate anche a specifiche promozioni) sui modelli disponibili in un determinato momento per accedere all’Audi Value. Le varie possibilità si possono conoscere andando sul sito ufficiale e richiedendo maggiori informazioni attraverso l’apposito banner. In alternativa è possibile recarsi direttamente in Concessionaria. Al momento (24 marzo 2020) la possibilità è offerta con numerosi modelli della linea A (la A3 non viene menzionata) oltre che di quella Q (compresa la Q3).

valutazione auto audi

(Fonte: sito ufficiale Audi – Data: 24 marzo 2020)

Più credito

Con Più credito ci troviamo davanti alla tipologia, tra i finanziamenti Audi, con il carattere più classico. Si tratta infatti di un prestito auto classico, con numero delle rate e importo predefinito in modo fisso a livello contrattuale. In sostanza, si acquista oggi la vettura che diventa immediatamente di proprietà e si iniziano a pagare le rate per tutta la durata del piano di ammortamento.

Per personalizzare la rata si potrà definire l’importo dell’anticipo iniziale mentre non è prevista una maxi rata finale. Riportiamo di seguito le principali caratteristiche e vantaggi di Più credito:

  • rate mensili fisse (quindi se si decide una rata di 200 euro, per tutta la durata si pagherà questo importo);
  • tasso fisso (che dipende dal momento in cui si accende il finanziamento);
  • personalizzazione della durata;
  • personalizzazione dell’importo dell’anticipo;
  • possibilità di aggiungere le polizze a copertura dell’auto e della persona.

(Fonte: sito ufficiale Audi – Data: 24 marzo 2020)

Leasing finanziario

Qui abbiamo un classico leasing che, come abbiamo accennato all’inizio, si adatta tanto alle esigenze dei soggetti con partita Iva che a quelle dei privati. La personalizzazione rimane il fulcro del prodotto, quindi con possibilità di poter decidere l’anticipo, la durata e l’ammontare della rata finale (o maxi rata).

Inoltre il prezzo di riscatto viene mantenuto flessibile variando in base al chilometraggio percorso e, di conseguenza, al valore residuo del mezzo. La scelta può andare su una delle due seguenti tipologie:

  • Tasso fisso: disponibile a sua volta nella versione Standard (Leasing tradizionale, con un piano di ammortamento fisso) e 2.0 (prezzo di riscatto calcolato in funzione della percorrenza attesa in chilometri e quindi del valore finale dell’auto);
  • Index: anche in questo caso possiamo avere la versione Standard e 2.0. Nella versione Standard non si hanno interessi fissi, infatti grazie alle variazioni del tasso di riferimento (che è l’Euribor a 1 mese), si ridefiniscono di volta in volta gli interessi. Proprio per questo nei momenti di ribasso si ha un risparmio sulla rata, mentre in quelli di rialzo si pagano interessi maggiori. L’ammortamento è sempre alla francese. La versione 2.0 aggiunge all’indicizzazione degli interessi all’Euribor a 1 mese anche il calcolo della rata sulla base del chilometraggio atteso e valore finale del veicolo.

Anche nel leasing si possono aggiungere la componente assicurativa e i pacchetti legati alle manutenzioni.

leasing audi

(Fonte: sito ufficiale Audi – Data: 24 marzo 2020)

Noleggio a lungo termine

Non siamo davanti a un vero e proprio finanziamento ma ad un sistema che permette di utilizzare l’auto pagando rate fisse ogni mese, con inserimento nei costi anche di manutenzione, coperture assicurative come la Rc. Si tratta in sostanza di un normale noleggio a lungo periodo ma che si rivolge non solo ai titolari di partita Iva ma anche ai privati.

Richiesta preventivo on line

A differenza di altre società, qui non abbiamo un calcolatore che permette di ottenere un preventivo on line del finanziamento. Quello che si può fare è scegliere il modello per il quale si vorrebbe il preventivo e compilare con i propri dati un form di contatto. Quindi si verrà ricontattati dalla concessionaria più vicina al Cap inserito nel suddetto form.

Marche Auto
Finanziamenti Audi
Bmw finanziamenti
Finanziamenti Fiat
Finanziamenti Ford
Finanziamento KIA
Finanziamenti Mercedes Benz
Finanziamento Nissan
Finanziamento Opel
Finanziamenti auto Renault
Finanziamenti Toyota
Volkswagen Bank finanziamenti
Finanziamenti Volvo

Inserito nella categoria: Finalizzato, Top