Volkswagen leasing: le alternative 2020

Volkswagen propone due tipologie di leasing, quello standard e quello denominato 2.0 pensato per offrire una maggiore flessibilità. Affianco al leasing troviamo anche la possibilità di richiedere il noleggio a lungo termine ma ricordiamo che si tratta, per le leggi che li disciplinano, di due tipi di prodotti molto diversi. Uno è infatti disciplinato dalle leggi sui finanziamenti (parliamo del leasing auto) mentre l’altro è disciplinato dalle leggi sui noleggi.

logo volkswagen financial services

Ricordiamo che i servizi finanziari della casa automobilistica tedesca vengono erogati nel nostro paese da tre possibili ‘attori’ e cioè dalla Volkswagen Financial Services S.p.A, dalla Volkswagen Bank GmbH ed appunto dalla Volkswagen Leasing GmbH.

Principali caratteristiche del leasing

Con le proposte Volkswagen leasing, indipendentemente dalla tipologia scelta, si offre la possibilità di frazionare il prezzo dell’auto su varie rate mensili che verranno stabilite in base all’anticipo, alla durata del piano e al prezzo di riscatto. Le rate mensili (che prendono il nome di canoni) possono comprendere vari servizi accessori. Alla scadenza del contratto al potenziale acquirente si offre la possibilità di decidere se pagare il prezzo di riscatto e diventare proprietario a titolo definitivo del mezzo o se restituirlo, terminando gli obblighi del contratto (ovvero non si devono pagare più canoni e nemmeno il riscatto).

N.B. Ricordiamo che il contratto di noleggio a lungo termine invece non prevede il passaggio di proprietà nemmeno alla scadenza del contratto. Di conseguenza potrà prevedere un anticipo ma non un prezzo di riscatto.

Standard o 2.0

Ora veniamo ad approfondire le due alternative di leasing disponibili con Volkswagen che al 27 luglio 2020 sono:

  • il Leasing Finanziario Standard, a scelta tra tasso fisso o variabile, con piano di ammortamento alla francese calcolato per la durata del contratto;
  • il Leasing Finanziario 2.0: si tratta di un’evoluzione della formula standard del quale mantiene la possibilità di scegliere tra un tasso fisso o un tasso variabile (Euribor a 1 mese). Il calcolo dei canoni prende in considerazione anche il valore atteso futuro del mezzo oltre che il chilometraggio ‘compreso annualmente’. Quindi complessivamente gode di una maggiore flessibilità e personalizzazione.

In entrambi i casi il tasso dipende dalla durata e importo finanziabile (con anticipo e riscatto esclusi), mentre i costi fissi sono:

  • comunicazioni: da 2,5 euro;
  • costi di incasso rid (da 3 euro fino a 5 euro);
  • spese di istruttoria massime pari a 350 euro.

(Fonte: sito ufficiale Volkswagen Financial Services – Data: 27 luglio 2020)

Quali sono i possibili vantaggi

pagina con su scritto leasing

Come appena evidenziato Volkswagen leasing offre un buon margine di personalizzazione, agendo su l’ammontare dell’anticipo e del riscatto finale per definire rate mensili più o meno elevate. Nel caso della versione 2.0, con il valore finale garantito e la certezza del prezzo di riscatto stabilito contrattualmente diventa più semplice decidere se procedere o meno al riscatto.

Le rate saranno pagate con addebito automatico sul conto corrente (viene addebitato un costo fisso per ogni incasso rata).

Covid 19: la sospensione delle rate

Volkswagen leasing per fronteggiare l’emergenza Coronavirus ha dedicato una pagina apposita destinata alla gestione delle richieste di sospensione. Queste sono state previste legislativamente dai provvedimenti presi dal governo a causa del Covid 19 che sono per ora validi fino a fine settembre 2020.

La richiesta va fatta con l’apposito modulo (da scaricare sul sito) accompagnato dall’autocertificazione che attesti il calo di fatturato dovuto al periodo di chiusura delle attività per il lockdown. Si tratta di una procedura alla quale possono quindi accedere in maniera esclusiva pmi e microimprese (sul sito sono riportati i limiti di fatturato applicati). Tale soluzione prevede tempi di risposta che variano da 5 giorni per un primo riscontro (così da comunicare la necessità di allegare documenti mancanti) fino ad una decina di giorni per istruire la pratica di moratoria nel caso di documentazioni complete.

Non possono comunque farne richiesta coloro che hanno tutti i requisiti necessari ma risultino titolari di crediti deteriorati.

Approfondimenti: Volkswagen Bank prestiti

Contatti e assistenza

Per ricevere informazioni o per indirizzarsi al tipo di assistenza di cui si ha bisogno si deve compilare il form presente sul sito. Per i già clienti è invece possibile accedere anche alla propria area personale attraverso cui consultare online le proprie fatture.

Guida leasing auto
Leasing auto
Leasing Alfa Romeo
BMW Leasing
Fiat Leasing
Leasing Mercedes
Nissan Leasing
Leasing Porsche
Renault leasing
Leasing Tesla
Volkswagen Leasing

Inserito nella categoria: Leasing, Top