Noleggio auto lungo termine: con o senza anticipo?

Tra le varie alternative che possono avere sia i privati che le aziende per usare un veicolo anche senza acquisto c’è il noleggio a lungo termine. Questa soluzione si è diffusa da alcuni anni, con formule anche interessanti come quella ‘senza anticipo’. E’ stata soprattutto l’estensione di accessibilità anche ai privati ad aver offerto una forte spinta a questo tipo di mercato.

Ma attenzione! Come vedremo più ampiamente tra poco, il noleggio non va confuso con il leasing auto, sia per il fatto che il contratto non nasce per diventare proprietari del mezzo (generalmente non è prevista questa opzione nel contratto stesso) e sia per le voci che sono comprese ‘potenzialmente’ nel canone.

noleggio auto lungo termine

Caratteristiche e differenze tra il noleggio e il leasing

Prima di approfondire l’aspetto della presenza o meno di un anticipo entriamo quindi nel particolare di quanto appena detto. Si può infatti cadere nell’errore di pensare che il noleggio a lungo termine sia un’estensione o una evoluzione del leasing. In realtà questi due contratti sono molto differenti tra loro ed hanno in comune pochi aspetti che possiamo riassumere nei seguenti punti:

  • pagamento di un canone periodico per tutta la durata del contratto: si parla di canone e non di rata perché in esso sono comprese varie voci, come per esempio il chilometraggio. Tuttavia nel caso del leasing si tratta di un parametro che serve per definire in modo chiaro il valore del mezzo, soprattutto alla luce della rata, canone o importo di riscatto che deve essere sempre indicato nel contratto;
  • la detrazione fiscale: in entrambi i casi le aziende possono detrarre i canoni come costi, ma nel calcolo del canone ci sono delle differenze per il tipo di ‘interventi e spese’ che vi sono compresi. Quello che tende ad avere più voci inserite nel canone, e che quindi semplifica anche l’aspetto contabile, è generalmente il noleggio;
  • presenza o meno dell’anticipo: questo è l’aspetto più simile, in quanto l’introduzione dell’anticipo può permettere di agire sul canone rendendolo più facilmente sostenibile (o più elevato) ma senza la necessità di rinunciare ad una certa liquidità in una sola soluzione.

Un aspetto in cui invece si ha una grande differenza è quello del prezzo di riscatto (che a sua volta è influenzato dal fatto che si scelga la formula ‘con anticipo’ o quella “senza anticipo”). Questo deve essere infatti previsto nel contratto di leasing e il suo importo finirà con il condizionare anche il canone mensile. Invece si tratta di un elemento che manca del tutto nel noleggio auto a lungo termine, anche se alla scadenza del contratto si può trovare un accordo con il noleggiatore per procedere all’acquisto, ma si tratta di un’operazione del tutto separata ed eventuale.

Approfondimento: Prestito con diritto di riscatto.

Perché optare per le soluzioni che non hanno anticipo?

La maggioranza di società che si occupano di noleggio a lungo termine prevedono la possibilità senza anticipo o con anticipo proprio per offrire una maggiore libertà di personalizzazione del canone. Tuttavia in alcuni casi questo aspetto dell’anticipo viene camuffato dall’obbligo di versare più di un canone a titolo di caparra. Quindi bisogna controllare con attenzione quanto è riportato nel contratto proposto, anche perché si possono verificare due situazioni ben distinte:

  • ‘senza anticipo e senza caparra’ o canoni a garanzia: i canoni periodici, indipendentemente dalla durata scelta (che dipende dalle opzioni messe a disposizione dalle differenti società di noleggio) tenderanno a essere più elevati rispetto all’ipotesi di un anticipo versato a monte, che viene a sottrarre una parte di importo su ciascun canone;
  • ‘senza anticipo ma con canoni a garanzia (a titolo di caparra)’: l’esborso iniziale sarà comunque elevato come se ci fosse un anticipo, perché i canoni pagati in questo momento sono stati anticipati, però, a meno di riconsegnare un’auto con problemi, questi verranno poi stornati su quelli finali. Di contro i canoni non beneficeranno di alcuno sconto sull’importo periodico.

costi e tempi noleggio auto

In conclusione l’anticipo va visto in modo positivo solo se il calcolo e il computo va a incidere su una riduzione dei canoni mensili. Di contro bisogna essere molto attenti alle penali che sono spesso inserite nei contratti stessi, se non si rispettano tutte le condizioni anche nell’uso del veicolo. In alcuni casi l’aspetto positivo di questi contratti, che poggia soprattutto sulla chiarezza dei costi, viene minato proprio da queste situazioni che non sono sempre preventivabili.

Come si procede

Per capire se si ha la possibilità di scegliere un noleggio auto a lungo termine senza anticipo bisogna per prima cosa scegliere il veicolo che si vorrebbe noleggiare e poi chiedere un preventivo per valutare questa possibilità (non è detto che sia possibile con quel modello o con quel noleggiatore). È utile farsi fare un preventivo anche con il versamento di un anticipo per vedere quanto può essere personalizzato il costo del canone mensile.

Le soluzioni a riguardo si sono moltiplicate interessando sia realtà locali radicate sul territorio che veri e propri franchising di società presenti a livello mondiale per arrivare alle proposte online. In alcuni casi è possibile procedere anche totalmente online ricevendo poi direttamente a domicilio il mezzo scelto.

Noleggio Auto
Noleggio auto senza carta di credito
Noleggio auto lungo termine
Noleggio auto lungo termine senza anticipo

Inserito nella categoria: Finalizzato, Top