Finanziamenti ikea: caratteristiche generali ed opinioni

Ikea offre un universo di servizi dedicati all’arredamento, ma per quanto riguarda la possibilità di finanziamento non prevede moltissime società convenzionate, passando sostanzialmente attraverso le proposte di Findomestic, ciò nonostante abbia attiva anche una convenzione con Cofidis spa che tuttavia si restringe solamente ai servizi di Centax per i pagamenti con assegno.

Ovviamente la forza del gruppo permette di ottenere delle condizioni diverse da quelle che Findomestic propone alla clientela in modo libero, online (vedi Prestiti online) e non, riservando generalmente dei tassi migliori (fino al classico finanziamento a tasso zero) ai propri soci Ikea family o Ikea business.

Interessante è anche la possibilità di utilizzare come mezzo pagare a rate senza interessi Pagodil, il servizio di dilazione di pagamento fruibile semplicemente tramite bancomat evoluto.

Conti online gratuiti che offrono bancomat abilitati a Pagodil

Canone annuo Costo Carta Bancomat Prelievi ATM
0,00 euro 0,00 euro 0,00 euro
0,00 euro 0,00 euro 0,00 euro

Le condizioni dei finanziamenti Ikea

Accettando praticamente ogni tipo di carta di pagamento, come carta Aura, Moneta, ecc, si può sempre decidere di fare un acquisto con carta revolving, potendo ottenere così una rateizzazione senza istruttoria e senza busta paga (e con alcune di esse anche senza l’applicazione di interessi). Altrimenti bisogna portare con sé la documentazione classica per richiedere un finanziamento, considerando che, generalmente la somma massima finanziabile concessa è fino a 5 mila euro.

In alcuni periodi, ai propri soci, sono riservate condizioni di favore, come il tasso zero, anche se solo a livello di Tan, in quanto con le spese accessorie di Findomestic, si arriva sempre ad un Taeg superiore al 2%. In ogni caso le condizioni di rateizzazione rimangono molto buone, fatte salve alcune limitazioni, che riguardano l’importo minimo finanziabile, fino a 390 euro, e le durate minime di rateizzazione, condizionate dagli importi (ad esempio più di 18 rate per 390 euro, da 390 a 650 euro si scende a 18 rate, e sopra i 750 euro anche 12 rate).

I vantaggi e gli svantaggi delle offerte di ikea finanziamenti

Ikea è un esercente convenzionato, per cui garantisce ogni giorno, compresa la domenica, lo svolgimento delle pratiche di richiesta di finanziamento, considerato però che spetta sempre a Findomestic accettare o rifiutare la richiesta, con tempi generalmente di risposta molto veloci.

Inoltre, come detto, le condizioni dei tassi di interesse sono quasi sempre buone, fermo restando che per ‘spuntare’ i tassi migliori bisogna scegliere di diventare socio (richiedere la tessera non costa nulla e apre anche ad altri vantaggi). L’unico vero svantaggio è che non si può scegliere, come avviene in altri esercizi, tra diverse proposte di finanziamento.

La dilazione offerta dall’esercente è subordinata all’approvazione del servizio PAGODIL da parte di Cofidis S.p.A.


Inserito nella categoria: Finalizzato, Top